Archivio Categoria: Stampa

Dynamic Food Brands tra le Top 10 Startup nel food

Dynamic Food Brands
Una startup innovativa che applica un modello di business testato, dimensionato sulla base delle specificità, delle tradizioni e delle abitudini del mercato europeo per la progettazione di Ghost Kitchen in grado di raggiungere risultati importanti con una EBITDA a doppia cifra positiva sin dal primo anno.

Dark Kitchen, Ghost Kitchen e Cloud Kitchen modelli emergenti per il Food Delivery

Il fondatore e Ceo di Dynamic Food Brands, startup innovativa che si pone l’obiettivo di innovare i sistemi di customer experience per il fuoricasa tramite un fooddelivery moderno e sostenibile, ha rilasciato una interessante intervista a Filiberto Amati della Amati & Associates sul futuro delle Dark Kitchen e dei modelli di business che legano la ristorazione commerciale e non solo, al cliente digitale.

Delivery Hero si mangia un pezzo di Glovo

Delivery Hero acquisisce tutte le operazioni di Glovo in America Latina per 230 milioni di euro Delivery Hero rafforza la sua posizione in America Latina, aggiungendo Perù, Ecuador, Costa Rica, Honduras e Guatemala alla sua attuale presenza e ampliando ulteriormente le sue attività esistenti in Argentina, Panama e Repubblica Dominicana La transazione dovrebbe concludersi entro […]

Start Franchising parla di Dynamic Food Brands e delle sue ghost Kitchen innovative

Un lungo ed interessante articolo della giornalista Elena Delfino che racconta, intervistando il Ceo di Dynamic Food Brands Michele Ardoni, cosa sono le nuove ”Cucine Dinamiche” proposte dall’azienda che si propongono di innovare la tradizionale formula delle Ghost Kitchen e delle Dark Kitchen in Italia.

I Love Poke annuncia le Ghost Kitchen con Dynamic Food Brands

Love Pokè crede nelle ghost kitchen e dar kitchen e ha firmato nei giorni scorsi un accordo con la società di sviluppo Dynamic Food Brands per entrare nelle città o nelle zone dove ancora non è presente con i suoi store. “Inizieremo da Roma, e si tratterà di un test per capire la successiva evoluzione. L’accordo infatti prevede la copertura di più città”, conclude

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.